Magliano in Toscana

Magliano in Toscana

Magliano in Toscana, il nostro piccolo borgo medievale di 3000 anime, si trova a circa due km dal podere Aquilone. Il centro storico, grazioso, ordinato e ottimamente conservato è famoso per la cinta muraria edificata tra il periodo medievale e rinascimentale e dopo ambiziosi lavori di ristrutturazione oggi è possibile passeggiare in alto, sopra le mura e godere di un panorama straordinario della Maremma e di una vista particolare sui tetti maglianesi.

Tra le Chiese del borgo, particolarmente suggestiva è la Pieve di San Martino, risalente al XIII secolo: severa e bellissima, sorge accanto al palazzo del Podestà in piazza della Libertà. ai limiti del paese, nel giardino della Chiesa della Santissima Annunziata, un’attrazione magica per grandi e piccini: l’olivo della strega, un olivo secolare, tra i più vecchi d’Europa, nel quale si dice sia imprigionata una strega. E chissà che non si riesca a scorgere davvero il volto della strega, se si scruta il tronco con pazienza.

Poco fuori dal paese, il monastero di San Bruzio merita la nostra citazione. Tra campi coltivati fino a dove l’occhio può guardare, si erge improvvisamente come un miraggio bianchissimo. Questi resti stupiscono i visitatori al pari di una Chiesa integra e riccamente decorata e il silenzio del luogo interrotto solo dal canto degli uccelli, è la degna cornice di questo sito di alto valore estetico.

Molte altre le cose da visitare a Magliano, come ad esempio il sito archeologico di Santa Maria in Borraccia. E non dimenticatevi i locali e i ristoranti del centro, che abbiamo il vero piace di consigliarvi indistintamente, certi della cura, della professionalità e dell’amore per la tradizione dei nostri ristoratori.