Olio extravergine di oliva biologico – Disciplinare IGP Toscano

“Così va fatto! Le nostre opere non devono mirare solo al presente ma all’avvenire, non a noi soli, ma ai discendenti nostri. E allora i discendenti, anche lontani, prenderanno un poco d’olio degli olivi che noi abbiamo piantato.”

Giovanni Pascoli

Magliano In ToscanaOltre 2000 piante di olivo coltivate su terreno collinare sciolto, di cui circa la metà piantate tra venti e venticinque anni fa e l’altra metà poste in un impianto più giovane, di meno di dieci anni.

Le nostre cultivar, tra cui Frantoio, Leccino, Leccio del Corno, Moraiolo e Pendolino, rientrano tra quelle previste dal disciplinare IGP Toscano: le raccogliamo in Ottobre, prima che le olive raggiungano una maturazione eccessiva perché vogliamo un olio di carattere e questo è per noi il momento migliore in un ideale incrocio di maturazione, resa, sapore e sanità del singolo frutto.

img_1834

Le nostre olive vengono raccolte a mano e con l’ausilio di piccoli scuotitori, frante nella stessa giornata di raccolta e direttamente qui, in azienda, con un frantoio a ciclo continuo Pieralisi, capace di macinare fino a quattro quintali di olive ogni ora. Il processo di lavorazione è semplice: dopo la pesatura le olive vengono defogliate e poi lavate. Una coclea di risciacquo le porta al frangitore e la pasta arriva quindi alla gramola. Il processo di gramolatura è delicato e cruciale: la pasta viene girata per alcune ore da bracci in acciaio liberando così l’olio ed è in questa fase che si sprigiona il primo inebriante profumo di olio grezzo. La fase finale è quella di separazione dell’olio da acqua e sansa di scarto; ed eccolo, l’oro verde, il frutto del lavoro di un intero anno.

img_2183L’olio d’oliva, immediatamente edibile, viene stockato in botti di acciaio AISI 1810 con atmosfera modificata con Azoto, al fine di fermare il processo di ossidazione. Nelle botti l’olio deposita il particolato solido e schiarisce ed è, a questo punto, pronto per essere imbottigliato.

Imbottigliamo il nostro olio in lattine (0,25 lt, 1 lt, 3 lt e 5 lt) e in bottiglie di vetro scuro (0,10 lt, 0,25, 0,50, 0,75) che preservano qualità e colore del pregiato prodotto. Il nostro olio è sottoposto ogni anno alle analisi chimico-fisiche previste dagli obblighi di legge nonché alla degustazione del Panel che fornisce un’analisi organolettica e gustativa.

Il sapore dell’olio cambia di anno in anno, dipendendo, sviluppo e maturazione dei frutti, in massima parte dalle condizioni meterologiche. Possiamo tuttavia dire, in linea del tutto generale, che le nostre cultivar tendono a dare un olio di colore dorato con riflessi verdi brillanti e con un sapore molto fresco arricchito da note di carciofo. Alla spremitura si coglie un retrogusto piccante dovuto alla quantità elevata di polifenoli che si attenua nel corso dei mesi di riposo e che tuttavia è caratteristico dell’olio toscano ed è indice di un olio qualitativamente superiore.

img_2027Siamo certi di mettere sulla tua tavola il meglio del nostro lavoro: puoi ricevere un assaggio direttamente a casa tua. Richiedicelo attraverso una delle modalità di contatto.

Nome e Cognome (*)

Email (*)

Tel

Oggetto (*)

Scrivi qui il messaggio (*)

** i campi contrassegnati con "*" devono essere compilati